La Germania rende liberi i viaggi anche verso l’Italia dal 15 giugno

2 mesi fa
26 Maggio 2020
di redazione herald

Dalla Germania viaggi liberi verso l’Italia. A partire dal 15 giugno, finalmente, la Germania renderà liberi i viaggi verso l’estero. Il governo tedesco, infatti, secondo quanto anticipato da Dpa, toglierà l’allerta viaggi per i 31 Paesi del continente europeo. La misura, oltre ai 21 partner dell’Ue, riguarderà anche Gran Bretagna, Islanda, Svizzera e Norvegia.

 

Cosa significa la rimozione dell’allerta viaggi?

I tedeschi, fino al 14 giugno, avevano dichiarato la cosiddetta “Reisewarnung“: il più alto grado di raccomandazione a non viaggiare. In funzione di queste disposizioni, infatti,  per i tedeschi non è possibile varcare la frontiera senza motivi urgenti, fatta eccezione per i pendolari. Fino al 14 giugno, inoltre, non sono consentiti i viaggi per il turismo.

Le limitazioni, come riporta La Presse, erano state rinnovate lo scorso 29 aprile, fino a data – appunto – 14 giugno. La data della riapertura del 15 giugno era stata già precedentemente annunciata dal ministro degli Esteri Heiko Maas.

 

Germania, viaggi liberi verso l’Italia e altri Paesi: il piano di Berlino

Come ha intenzione di organizzarsi la Germania? Stando alle notizie di dpa-international, l’allerta viaggi verrà surrogata da una consulenza su misura per i rischi nei singoli Paesi. Un po’ quello che accade in tempi normali rispetto ai Paesi a rischio.

 

L’importanza del turismo: il d-day del 15 giugno

Il Ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, intervenuto durante la trasmissione Frontiere su Rai 1, ha spiegato che l’obiettivo è quello di una Europa che riparte insieme sul piano del turismo. “Lavoriamo affinché il 15 giugno si possa ripartire tutti insieme in Europa” ha spiegato il Ministro Di Maio.

“Il 15 giugno per il turismo è un pò il d-day europeo – ha detto-. La Germania punta a riaprire il 15 giugno, consigliando alle persone di poter andare in vacanza in altri Paesi, con l’Austria ci lavoreremo e stiamo lavorando con altri Paesi europei», ha aggiunto. Proprio in merito alla situazione austriaca c’erano state diverse polemiche nei giorni scorsi. Vedi l’approfondimento: Turismo e Covid, l’Austria senza italiani perde 3 milioni di pernottamenti.

 

Viaggi liberi verso l’Italia: i vantaggi per gli italiani in Germania

L’allerta viaggi ha penalizzato non poco anche i tanti italiani residenti in Germania che intendono tornare a casa. A prescindere dalle regole sugli spostamenti, le limitazioni al turismo hanno ridotto quasi allo zero i voli disponibili verso l’Italia e fatto alzare i prezzi alle stelle.

L’eliminazione delle restrizioni a partire dal 15 giugno e la progressiva ripresa delle attività, da parte delle compagnie aeree, porteranno alla normalizzazione dei viaggi tra Germania e Italia. Sono moltissimi, infatti, gli italiani che potranno tornare come ogni anno per le vacanze.