Cosa vedere in Campania? Cinque luoghi imperdibili, mini guida di Herald

4 mesi fa
10 Luglio 2020
di redazione herald
Cosa vedere in Campania? Cinque luoghi imperdibili, mini guida di Herald

Cosa vedere in Campania? Nel corso degli ultimi mesi è aumentata moltissimo la richiesta di viaggi in Italia, specie nelle regioni del Sud. La Campania è una regione meravigliosa, ricca di storia, cultura, paesaggi e grandi risorse gastronomiche.

Tutte le province della Campania hanno dei luoghi da visitare almeno una volta nella vita. Per questo motivo è un po’ difficile consigliare cosa vedere in Campania, soprattutto a chi arriva da fuori regione.

Campania, le province di una terra meravigliosa

In qualsiasi zona della Campania vi troviate, troverete sempre qualcosa di bello da fare o visitare. La sola città di Napoli merita di essere scoperta fino in fondo. In provincia di Napoli da non perdere c’è lo spettacolo del Vesuvio, che merita sicuramente una visita. Ischia, Capri, Procida, ma anche la costa a nord, con Bacoli e Pozzuoli: meraviglie assolute invidiate in tutto il mondo. E poi la storia e la bellezza infinita di Ercolano e Pompei.

Campania è anche la provincia di Caserta, con la straordinaria Reggia del capoluogo e l’anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere. La provincia di Caserta è anche nota per la mozzarella di bufala, soprattutto nel triangolo tra Mondragone, Castel Volturno e Cancello ed Arnone. In questa provincia vale la pena una visita anche alla città normanna di Aversa.

La provincia di Benevento è altrettanto ricca. Tra le sue bellezze spicca la cittadina di Sant’Agata de’ Goti. Neanche il capoluogo, Benevento, vi deluderà. La terra del Sannio è inoltre nota, tra le altre cose, per i suoi eccellenti vini. Le terme di Telese, il Castello di Limatola: in questa terra c’è davvero tanto da scoprire.

Discorso molto simile per la provincia di Avellino. Oltre al capoluogo, da non perdere c’è lo splendido Santuario di Montevergine, l’Oasi Valle della Caccia e molti altri borghi storici immersi nella natura. Come Benevento, la tradizione vinicola avellinese è di primissimo livello.

In provincia di Salerno c’è l’imbarazzo della scelta. La Costiera amalfitana, Sorrento, il Cilento: qui ci sono alcune delle bellezze italiane più note al mondo. Tra queste un posto speciale è riservato alla storia greca e millenaria di Paestum. Anche Salerno merita una visita, soprattutto durante il periodo natalizio, quando è illuminata dalle meravigliose luminarie che la rendono famosa in tutta Italia.

Cosa vedere in Campania, cinque luoghi da non perdere

Da parte nostra, dunque, abbiamo voluto selezionare cinque luoghi imperdibili, che qualsiasi turista, a prescindere dalla propria provenienza, dovrebbe visitare almeno una volta nella vita. Di seguito l’elenco della mini guida di Herald Italia.

Napoli

Al primo posto metteremo sempre Napoli. Capitale millenaria della cultura mediterranea, Napoli è una città che non ha eguali nel mondo. La sua storia, il fascino delle sue chiese, il centro storico. La terrazza di Posillipo (per noi la più bella del mondo) e il Belvedere di San Martino, dove si vedere tutta Napoli. Luoghi magici che vi lasceranno senza fiato.

E poi il lungomare, il quartiere nobile del Vomero, Napoli sotterranea, i Quartieri Spagnoli. Il caffè, la sfogliatella, la pizza più buona al mondo. La Galleria Umberto I, il teatro San Carlo: potremmo scrivere per giorni delle straordinarie e infinite bellezze di Napoli. Restate a Napoli più che potete: del resto, come diceva Luciano De Crescenzo, Napoli è forse “l’ultima speranza che ha l’umanità per sopravvivere”.

Cosa vedere in Campania
Cosa vedere in Campania? Napoli vista da San Martino

Cosa vedere in Campania? Capri

Andate a Capri e sognate. Passeggiate e perdetevi lungo i suoi vicoli e le sue stradine. L’Isola di Capri ha un’atmosfera unica che ha ispirato attori, poeti e musicisti provenienti da tutto il mondo. Luogo simbolo della dolce vita italiana, l’isola merita una visita almeno una volta nella vita.

La storica piazzetta, lo spettacolo della Grotta Azzurra, i Faraglioni. Per chi vuole scoprire qualcosa in più, consigliamo di godere del fantastico panorama del Monte Solaro. Da non perdere anche Villa San Michele, le rovine romane di Villa Jovis e la stradina di via Krupp.

Cosa vedere in Campania
Lo spettacolo di Capri e i suoi faraglioni in lontananza

La Costiera amalfitana

Tutto ciò che è compreso tra Vietri sul Mare e Sorrento è un autentico capolavoro. Risalite lungo la strada litoranea tutta la Costiera da Vietri sul Mare, se potete. Quando sarete arrivati a Positano, a pochi chilometri da Sorrento, avrete visto alcune delle meraviglie più belle al mondo. Da Vietri, città delle ceramiche, una sosta obbligatoria è a Cetara, piccolo borgo famoso anche per la deliziosa colatura di alici. Giunti a Minori, non perdetevi la Delizia a Limone di Sal de Riso.

Da Minori salite sopra Ravello, a Villa Rufolo scoprirete uno dei panorami più belli del mondo. Più avanti c’è Atrani e poi c’è Amalfi con il suo Duomo, che non hanno bisogno di presentazioni. Conca dei Marini, Praiano e il meraviglioso Fiordo di Furore, precederanno l’arrivo a Positano. Qui potrete dire di aver visto davvero tutto nella vita.

Cosa vedere in Campania
La Costiera Amalfitana, panorama di Ravello

Gli scavi di Ercolano e Pompei

Se volete capire com’era fatta una città dell’antica Roma, con le sue strade, i suoi palazzi e i suoi centri del potere, non potete che visitare queste due autentiche meravigli del mondo. La tragica eruzione del Vesuvio, nel 79 d.C., ha ricoperto interamente gli abitati delle due località romane.

Gli scavi hanno portato alla luce il mondo antico di duemila anni fa. Sia gli Scavi di Pompei che la città antica di Ercolano sono due perle da visitare.

Cosa vedere in Campania
Cosa vedere in Campania? Gli scavi di Pompei all’ombra del Vesuvio

Cosa vedere in Campania? La Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta è una cartolina dell’Italia nel mondo. Per chi si chiede cosa vedere in Campania, una tappa imperdibile è rappresentata da questo edificio straordinario. La dimora storica dei Borbone di Napoli, progettata da Luigi Vanvitelli, è il Palazzo Reale più grande del mondo per volume. Ritenuto un autentico capolavoro del Barocco italiano, il palazzo contiene 1 200 stanze e 1 742 finestre.

Straordinario è anche il parco esterno, che si estende per 3 chilometri di lunghezza, su circa 120 ettari di superficie. Visitare la Reggia di Caserta è un dovere morale nei confronti della bellezza.

Cosa vedere in Campania
La Reggia di Caserta vista dai suoi giardini