Inter, addio all’inno di scudetti e champions del nuovo millennio

1 anno fa
27 Agosto 2019
di redazione herald

Registrata nel 2003, “Pazza Inter” è stato l’inno che ha accompagnato i nerazzurri negli ultimi sedici anni, dagli scudetti di Mancini al triplete, fino ai giorni nostri.

Sempre proposto prima dell’ingresso in campo della squadra, accanto all’inno ufficiale “C’è solo l’Inter”, a partire da quest’anno non sarà più trasmesso, come ha spiegato l’Ansa: “La decisione di non trasmettere più ‘Pazza Inter Amala’ non è stata sollecitata da Antonio Conte, per quanto lui non ami questo appellativo per la sua squadra. È stata invece una scelta di opportunità voluta dalla società nerazzurra” ha scritto l’Ansa.

Pazza Inter fu registrata in una sala d’incisione milanese il 22 agosto 2003. La canzone era cantata dai giocatori interisti dell’epoca. La sua presentazione ufficiale si ebbe il mese successivo: da allora fu trasmessa durante tutte le partite ufficiali casalinghe dell’Inter. Dopo lo scudetto del 2007 fu incisa una nuova versione per celebrare l’evento.

temi di questo post