Il premier Conte in Cina, massima intesa col Presidente Xi Jinping: avanti gli accordi

2 anni fa
27 Aprile 2019
di redazione herald

La visita in Cina del Presidente Giuseppe Conte, in occasione del #BeltAndRoadForum, è stata anche un’occasione per ribadire l’intesa con il Presidente cinese Xi Jinping: “La ‘Via della Seta’ – ha spiegato il premier a mezzo social – è un’opportunità storica per aprire nuovi mercati a favore delle nostre imprese, tessendo profonde relazioni commerciali che potranno produrre importanti opportunità di investimento.”

Poi il Premier ha specificato meglio gli accordi con la Cina: “Su questa Via non passeranno solo beni e servizi: sarà infatti una “Via della Seta della Conoscenza”, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo e la prosperità per tutti i nostri popoli grazie alla connettività infrastrutturale, fisica e soprattutto umana. Grazie al contributo dell’Italia, in un quadro di proficua collaborazione con la Cina e con tutti i Paesi coinvolti, la Belt and Road Initiative procederà nel segno della tutela dei diritti umani, dello sviluppo sostenibile, della sicurezza e della protezione della proprietà intellettuale. È un risultato importante, che ci rende orgogliosi di aver portato a termine il progetto della BRI da protagonisti attivi, facendo nostri i principi e i valori delineati con chiarezza nella Strategia dell’Unione Europea sulla connettività euro-asiatica.”

Infine, spazio per una battuta: “Un proverbio cinese recita: ‘Adopera la tua lanterna per fare lume agli altri‘. È questa la filosofia che abbiamo seguito fino ad oggi e che ispirerà il nostro percorso futuro nella ‘Belt and Road Initiative‘.”