Coronavirus Campania, tornano a salire i positivi: tutti i numeri

2 settimane fa
28 Luglio 2020
di redazione herald

Coronavirus Campania, risalgono i positivi. Tornano a salire i positivi in Campania. Nel bollettino diramato dalla regione salgono a 29 i positivi. Nella giornata di ieri, 27 luglio, i positivi erano stati 14. A farsi sentire è l’aumento dei contagi nel Cilento, con i mini focolai di Pisciotta e Agropoli.

Il Presidente Vincenzo De Luca ha rilasciato delle dichiarazioni su come sta evolvendo la situazione in Campania. “Dobbiamo tenere alta la guardia – ha detto De Luca – . Ad oggi non abbiamo nessuna situazione drammatica, ma se ci rilassiamo possiamo trovarci in una condizione insostenibile.
Dobbiamo essere estremamente rigorosi.”

Coronavirus Campania, risalgono i positivi: il bollettino

Ecco i numeri del bollettino della Regione Campania del 28 luglio.

Positivi del giorno: 29
Tamponi del giorno: 1.546

Totale positivi: 4.955
Totale tamponi: 326.098

Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 434

Guariti del giorno: 1
Totale guariti: 4.128

Coronavirus, la situazione nel Paese

Per quanto riguarda i dati nazionali, nelle ultime 24 ore i nuovi contagi di coronavirus sono stati 181 (ieri erano stati 170 in più). A dirlo sono i dati del ministero della Salute. Il totale dei contagi, dall’ inizio dell’emergenza, sale a 246.488. Le vittime, nelle ultime 24 ore, sono 11. Per quattro giorni di fila erano state 5.

Sono 35.123 le vittime totali dall’ inizio dell’epidemia. Crescono anche attualmente contagiati: +28 rispetto a ieri, per un totale di 12.609. Crescono i ricoverati con sintomi (+9, per un totale di 749) e i pazienti in isolamento domiciliare (+24, 11.820).

L’unico dato in discesa di oggi riguarda i ricoverati in terapia intensiva: -5 rispetto a ieri, con la quota totale di 40. Le regioni della Basilicata e della Campania, inoltre, sottolineano “che l’incremento dei casi positivi nell’ultima settimana è dovuto a casi di importazione dall’estero”.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui la nostra redazione giovane e indipendente con un like alla nostra pagina Facebook Herald Italia. Cerchiamo di assicurare sempre un’informazione responsabile e di qualità. Puoi seguire anche il canale Herald Italia su You Tube e su Google News.

temi di questo post