Lidi finalmente al lavoro, la Versilia si prepara all’estate del coronavirus

10 mesi fa
18 Maggio 2020
di redazione herald

La Versilia si prepara all’estate del coronavirus. È ora di ripartire. C’è ancora tempo per molti balneari che hanno perso mesi preziosi per organizzare i loro stabilimenti in vista della stagione estiva. È vero, le certezze sono ancora poche. Ma tra tutte le categorie di esercenti chiusi dal lockdown, quella dei balneari è forse l’unica che ha ancora la possibilità di salvare il salvabile.

Così in Versilia si riparte. Da questa mattina centinaia di operatori sono al lavoro per allestire spiaggia e stabilimenti. L’obiettivo è provare a riaprire già durante questo fine settimana. Nel frattempo, come scrive l’Ansa, nella giornata di ieri tra Viareggio e Forte dei Marmi si sono viste moltissime persone che hanno già fatto il primo bagno stagionale.

La Versilia si prepara all’estate del coronavirus, riaperte anche le piscine

Tra le buone notizie ben accolte dai versiliesi c’è anche quella della riapertura delle piscine. Una notizia ben accolta anche dai balneari, come spiega Pietro Guardi, presidente dei balneari di Viareggio. “Il fatto che potranno essere utilizzate con tutte le cautele del caso e disposizioni per il Covid le 160 piscine degli stabilimenti balneari versiliesi è importante” ha commentato.

Secondo Guardi, in assenza delle piscine “sarebbe stato un guaio doverci rinunciare”. Anche il presidente dei balneari locali crede che molti stabilimenti potrebbero riaprire già nel fine settimana.

In Versilia possibili riaperture già nel fine settimana

“Abbiamo già comunicato ai nostri clienti  – spiega Andrea Bonuccelli del bagno Perla del Tirreno in passeggiata a Viareggio – che saremo prossimi all’apertura e pronti ad ospitarli. La speranza è che si possa cominciare a lavorare perché da parte nostra c’è voglia di questo dopo i mesi trascorsi in quarantena”.

Anche il Presidente dei balneari di Lido di Camaiore (Lucca), Marco Daddio, si dice ottimista. “Dopo le proteste della categoria in questi giorni, finalmente ci sono state delle aperture di veduta che ci consentono in qualche modo di poter dare il via alla nostra attività con le linee guida che verranno rispettate”.

Tutta la Versilia si è rimessa in moto. Si lavora molto anche a Forte dei Marmi e le altre zone della costa, fino a Torre del Lago. L’obiettivo dei balneari è fare in modo che l’estate si indenne da tracolli economici, con il recupero di un minimo di normalità. Vedi anche: Vaccino coronavirus, quando? Le ultime notizie.

Temi di questo post