Salento, turista aggredita da un lupo in una pineta vicino la spiaggia

4 settimane fa
10 Luglio 2020
di redazione herald

Salento, turista aggredita da Lupo. Un fatto di cronaca quasi surreale ha turbato i turisti salentini questa mattina. Una donna di 47 anni, che si trovava in vacanza in un villaggio turistico nei pressi di Otranto, sul litorale adriatico del Salento, è stata aggredita da un lupo mentre faceva jogging. La donna stava facendo una normale corsetta mattutina, all’interno di una delle tante pinete che costeggiano la spiaggia del luogo.

La donna, per fortuna, non ha subito ferite tali da mettere a rischio la vita, ma poteva andare sicuramente peggio. Poco dopo sono giunti sul posto i sanitari del 118 che hanno trasportato la vittima in Ospedale, nel pronto soccorso di Scorrano, in provincia di Lecce. La 47 enne ha subito diversi morsi nella parte bassa della schiena e alle gambe, oltre ai molti graffi. I sanitari hanno immediatamente curato le ferite riportate e applicato diversi punti di sutura.

Salento, turista aggredita da lupo: allertati i carabinieri

Sul posto sono giunti poco dopo anche i Carabinieri del luogo, allertati dalle persone che erano giunte in soccorso della vittima, che ha riferito essa stessa di essere stata aggredita da un lupo. L’episodio ha spaventato non poco chi si trovava nella zona. Ad avallare l’ipotesi del lupo, infatti, ci sarebbero i diversi avvistamenti nel tempo di esemplari di lupo. Si tratta inoltre della seconda aggressione denunciata nell’area.

Qualche settimana fa, infatti, come riferisce l’Ansa, un lupo che si aggira nella zona – probabilmente lo stesso dell’aggressione di oggi – ha aggredito una bambina che si trovava ospite in un villaggio. Per fortuna anche la bambina non ha riportato ferite gravi, con vestiti strappati e qualche graffio. La vicenda del lupo, dunque, sta preoccupando non poco turisti e abitanti della zona.

Come comportarsi davanti a un lupo

Il lupo è un animale, come noto, che da sempre ha abitato le zone boschive italiane. Sebbene si tratti di un animale selvatico, non è mai stato ritenuto particolarmente aggressivo nei confronti dell’uomo, specie per il suo carattere schivo e solitario.

Nulla toglie, dunque, che l’aggressività possa essere una caratteristica specifica di questo lupo che si aggira nelle pinete nei pressi di Otranto, forse perché spaventato dalla presenza stessa di turisti. Cosa fare davanti a un lupo? In caso di incontro con un lupo, è consigliabile restare fermi ed evitare movimenti bruschi o grida, che potrebbero spaventare ulteriormente l’animale. Con un po’ di sangue freddo l’animale dovrebbe allontanarsi da solo nel giro di poco tempo. In materia consigliamo l’approfondimento del sito grandicarnivori.provincia.tn.it.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui la nostra redazione giovane e indipendente con un like alla nostra pagina Facebook Herald Italia. Cerchiamo di assicurare sempre un’informazione responsabile e di qualità. Puoi seguire anche il canale Herald Italia su You Tube

temi di questo post