Prestito 25.000 euro Cura Italia, l’Abi: tutto su restituzione e compensazione

9 mesi fa
24 Aprile 2020
di redazione herald

Prestito 25.000 euro Cura Italia, novità su restituzione e compensazione. Con una nota, l’Associazione Bancaria Italiana ha spiegato alcuni dettagli importanti del prestito di 25.000 previsto dal decreto legge n.23 del’8 aprile 2020. La misura ha ricevuto l’ok dalla Commissione europea il 14 aprile e le cui domande possono essere presentate dal 17 aprile.

Prestito 25.000 euro Cura Italia, restituzione

Con una nota, l’ABI ha spiegato che il finanziamento fino a 25.000 euro prevede espressamente che l’inizio del rimborso non avvenga prima di 24 mesi dall’erogazione.

L’Abi chiarisce: non è ammessa la compensazione con scoperto e altri prestiti

Il finanziamento, inoltre, non può essere utilizzato per compensare alcun prestito preesistente, anche nella forma dello scoperto di conto corrente. In tal caso, spiega l’Abi, la compensazione andrebbe a determinare un avvio del rimborso prima dei 24 mesi, facendo decadere la garanzia.

Il divieto di compensazione, spiega l’Abi,  si applica anche per chi utilizza la sospensione prevista dall’art. 56 del decreto legge n.18 del 17 marzo 2020. Anche in questo caso, è vietato l’utilizzo del nuovo finanziamento per ridurre un’esposizione preesistente sul conto corrente. Quest’ultima, secondo i bancari, andrebbe a provocare un avvio del rimborso prima del termine dei 24 mesi.
Vedi anche: Bonus 600 euro, a chi spetta, requisiti e come averlo.