Brucia un deposito di giocattoli a Napoli: evacuati due palazzi, diversi intossicati

1 anno fa
24 Luglio 2019
di redazione herald

Un incendio di grandi dimensioni si è sviluppato intorno alle 6 del mattino in un edificio della zona Cavalleggeri, a Napoli, nella periferia ovest della città. A bruciare sarebbe stato il deposito dello storico negozio di giocattoli Gerardi&Fortura, in via Caserma di Cavalleria, in una zona non molto distante dalla locale caserma dei Carabinieri.

Il fumo ha spaventato gli abitanti della zona invadendo le case della città, arrivando a colpire – per via del vento – addirittura gli abitanti dell’isola di Ischia. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, allertati dalla vicina caserma dei Carabinieri, con quattro squadre operative, tre autobotti e un carro schiuma. Al momento l’incendio sembra quasi completamente domato. Due edifici nelle vicinanze sono stati evacuati in via precauzionale, con uno sfollamento di circa 100 persone, che rientreranno nelle loro case al termine delle operazioni. Diversi anche gli intossicati dal fumo, soccorsi dagli uomini del 118.

Al momento non si conoscono le cause del rogo – le quali verranno accertate dalle indagini degli inquirenti -che ha bruciato completamente lo stabile contente numerosi articoli di cartone, ma soprattutto plastica, creando un sensibile danno ambientale.

Temi di questo post