Terremoto 8.2 in Perù, la situazione dopo la scossa devastante

1 anno fa
26 Maggio 2019
di redazione herald

Un terremoto violentissimo si è abbattuto questa notte nel nord del Perù, precisamente nella regione del Cajamarx, distretto di Huarango, con una magnitudo pari ad 8,2 alle 02:41 locali (09:41 ora italiana). Il sisma di fortissima intensità avrebbe provocato almeno un morto, con 11 feriti accertati al momento e diversi crolli nell’area urbana della città di Lagunas, all’interno dell’Amazzonia peruviana. L’epicentro sarebbe avvenuto a 109 km di profondità. Il terremoto è stato avvertito anche nei confinanti Stati di Colombia, Brasile ed Ecuador. Il Perù è uno dei Paesi che i sismografi ritengono con il maggior rischio sismico al mondo, in virtù della costante collisione tra le placche tettoniche sud americane e quella di Nazca.