Sedicenne accoltellato a Napoli nel quartiere di Materdei

6 mesi fa
13 Giugno 2020
di redazione herald

Napoli. Sedicenne accoltellato a Materdei. Un sedicenne è stato accoltellato a Napoli, nel quartiere di Materdei. A segnalare l’accaduto è il consigliere regionale Francesco Borrelli. A quanto pare il giovane stava rincasando quando ha subito l’aggressione da parte di alcuni suoi coetanei.

Il consigliere regionale Borrelli, da sempre impegnato contro gli abusi, ha condannato duramente il gesto chiedendo il pugno duro contro questi criminali.

Napoli, sedicenne accoltellato a Materdei: la denuncia di Borrelli

“Nel quartiere Materdei un sedicenne che stava rincasando è stato accoltellato alla testa da alcuni coetanei dopo aver ricevuto insulti e minacce. Non è chiaro se si tratti di un’aggressione o un tentativo di rapina”, ha spiegato Borrelli.

Per il consigliere “sta di fatto che dei minorenni se ne vanno in giro per la città, armati di coltello, e colpiscono alla testa, senza timore alcuno, un altro adolescente.”

“Il giovane vittima del branco – ha continuato – , per fortuna ha riportato una ferita lieve, ma questa orribile vicenda sarebbe potuta finire in una tragedia immane. Questi sono episodi criminali. E’ delinquenza, non una bravata o una ragazzata.”

“Questi ragazzi – ha concluso Francesco Borrelli –  vanno puniti per questi atti, devono capire che, chi commette un gesto simile non resta impunito, ma ne paga, amaramente, le conseguenze. Serve il pugno duro”.