Roma, auto si scontra contro un ristorante: l’incidente causa tre feriti

6 mesi fa
21 Luglio 2020
di redazione

Roma, auto si scontra contro ristorante, incidente causa tre feriti. Un’auto si è schiantata contro un ristorante nella serata di ieri, 20 luglio, a Roma. Un incidente che, fortunatamente, non conta vittime, ma solo tre feriti, tra cui un bambino di 8 anni.

Auto si schianta contro un ristorante a Roma: si indaga sulle dinamiche dell’incidente

Lo scontro è avvenuto intorno alle 21:00 di ieri, 20 luglio. Un auto si è scontrata, in retromarcia, contro un ristorante in piazza delle Coppelle, a Roma. L’impatto ha causato la distruzione di un tavolino ed ha danneggiato la vettura. Fortunatamente non ci sono state vittime.

Ma sono tre i feriti, un cameriere, un turista olandese ed il figlio di quest’ultimo, che ha soli 8 anni. I passanti hanno subito lanciato l’allarme, contattando il 112. Sul posto è subito intervenuta l’ambulanza. Tutti e tre i feriti sono stati trasferiti all’ospedale Bambino Gesù.  Il bambino è in codice giallo ma, per fortuna, non è in gravi condizioni di salute.

Anche il quadro clinico degli altri due sembra positivo. Sono poi arrivati anche gli agenti della polizia per fare gli accertamenti del caso. Adesso tocca ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento l’ipotesi più accreditata è quella dello choc del conducente. Non si esclude nemmeno un malore. In ogni caso, al momento l’unica cosa certa è che alla guida del veicolo si trovava un uomo di 60 anni.

Barbara Carfagna salva per miracolo

La giornalista Rai Barbara Carfagna rivela su Facebook che doveva vedersi con una persona proprio al ristorante dove è avvenuto l’incidente. Aggiunge poi che era in ritardo all’appuntamento perché aveva sbagliato strada. Anche la persona con cui si doveva incontrare, a quanto pare uno sportivo, è salvo per miracolo.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui la nostra redazione giovane e indipendente con un like alla nostra pagina Facebook Herald Italia. Cerchiamo di assicurare sempre un’informazione responsabile e di qualità. Puoi seguire anche il canale Herald Italia su You Tube.