Record a Napoli, terapia intensiva voluta da De Luca costruita in 30 ore – video

7 mesi fa
14 Aprile 2020
di redazione herald

Terapia intensiva a Napoli in 30 ore, video. “Non siamo a Wuhan, non siamo a Milano. Siamo a Napoli”. A dirlo è lo stesso video di presentazione del reparto di terapia intensiva da Covid-19 a Ponticelli, Napoli, accanto all’Ospedale del Mare.

La strategia di De Luca

Il Presidente Vincenzo De Luca sin dal primo momento aveva spiegato l’esigenza di un intervento rapido per far fronte ad uno scenario di emergenza straordinaria. Per il momento la sanità campana ha retto senza particolari problemi logistici. Ma questa organizzazione potrebbe essere determinante anche per riprendere al più presto una vita con minori restrizioni.

A Napoli 48 posti di terapia intensiva in 30 ore

I lavori di allestimento delle nuove terapie intensive sono già terminati, grazie a un lavoro straordinario anche nelle giornate di Pasqua. La struttura avrà una capacità, nell’immediato, di ospitare 48 posti di terapia intensiva. Presto, nella seconda fase del progetto, diventeranno 72.

La Campania è una delle Regioni che meglio ha risposto all’emergenza da coronavirus. La risposta immediata delle istituzioni, la collaborazione dei cittadini e la qualità del polo scientifico-sanitario napoletano hanno sopperito alle annose carenze strutturali. Sarà una lezione che servirà ai campani anche quando sarà finita l’emergenza.
Leggi anche: Le misure di De Luca: pensioni minime a 1000 euro, bonus studio e disabilità
Il sito della Regione Campania per gli approfondimenti.