Paura sulle Dolomiti, Terremoto 3.7 con epicentro a Forni di Sotto

5 mesi fa
13 Luglio 2020
di redazione herald
Paura sulle Dolomiti, Terremoto 3.7 con epicentro a Forni di Sotto

Terremoto sulle Dolomiti, epicentro Forni di Sotto. Una scossa di terremoto magnitudo 3.7 è avvenuta alle 14:06 in Friuli, con epicentro nel comune di Forni di Sotto, in provincia di Udine. Il sisma è stato registrato a una profondità di 9 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Il luogo dell’epicentro si trova a 42 km da Pordenone, a 55 km da Udine e a circa 70 km da Belluno e Cortina d’Ampezzo, in Veneto. La scossa è stata avvertita in un’area molto vasta delle dolomiti friulane e venete.

Terremoto sulle Dolomiti, epicentro Forni di Sotto

Secondo le prime informazioni, il sisma sarebbe stato avvertito nitidamente dalla popolazione dell’area interessata, in un arco di territorio di almeno 70 chilometri dall’epicentro. Al momento non si segnalano, per fortuna, danni a cose o persone. Si tratta di un territorio ad elevato rischio sismico: l’epicentro è distante circa 60 chilometri da Gemona del Friuli, luogo in cui avvenne il disastroso terremoto del 1976.

Il Comando dei Vigili del fuoco di Pordenone ha fatto sapere che non risultano, nel territorio di propria competenza, notizie di feriti o danni. La Protezione civile della zona, inoltre, ha disposto un sopralluogo presso le zone interessate dalla scossa di terremoto.

Il sindaco Giacomo Urban Tramonti di Sopra, uno dei comuni nei pressi dell’epicentro, ha disposto una verifica delle condizioni strutturali all’interno del proprio comune. “Non ci sono danni evidenti anche se l’evento è stato piuttosto significativo e anche prolungato”, ha dichiarato all’Ansa.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui la nostra redazione giovane e indipendente con un like alla nostra pagina Facebook Herald Italia. Cerchiamo di assicurare sempre un’informazione responsabile e di qualità. Puoi seguire anche il canale Herald Italia su You Tube

temi di questo post