La Madonna in fondo al mare contro il Covid a Mondragone: le immagini spettacolari

2 mesi fa
15 Agosto 2020
di redazione herald
La Madonna in fondo al mare contro il Covid a Mondragone: le immagini spettacolari

La statua della Madonna dell’Assunta in fondo al mare. A Mondragone dei sub professionisti hanno depositato nella giornata di ieri, 14 agosto, una copia della statua della “Madonna dell’Assunta”, in segno di devozione.

Il video della madonnina in fondo al mare ha emozionato moltissimo i suoi fedeli. L’idea è nata per dare un segnale di appartenenza religiosa nell’anno in cui lo storico “Sbarco dell’Assunta” è stato annullato in virtù dalle normative anti Covid della Cei.

L’idea che ha commosso i fedeli, dopo l’annullamento dello storico sbarco

Lo Sbarco dell’Assunta è una manifestazione religiosa che raduna ogni anno decine di migliaia di fedeli sulle spiagge di Mondragone. La statua della Madonna viene trasportata da un corteo di pescatori locali lungo tutta la costa. Nel mentre, un favoloso spettacolo pirotecnico accompagna il passaggio in mare dell’icona.

L’assenza dello sbarco, quest’anno, ha amareggiato molto una parte della popolazione locale, legata alla tradizione religiosa. Per questo, quando l’associazione locale Armata Mondragonese ha promosso l’iniziativa di depositare una copia della Statua della Madonna dell’Assunta sul fondale, autorità e fedeli hanno subito manifestato il proprio apprezzamento.

La statua benedirà la comunità locale direttamente dal fondale del suo mare. In questo momento così difficile di pandemia, i fedeli si appelleranno alla protezione della Madonna dell’Assunta sulla costa difronte alla città.

La statua della Madonna in fondo al mare: l’intervento dei Sub

La statua è stata depositata dai sub professionisti Enzo De Martino, Benito De Martino, Mario De Martino e Vincenzo Fontana, a una profondità di 8 metri e a circa 300 metri dalla riva. Le operazioni, partite dal Lido Riviera, sono proseguite con la deposizione della statua si trova all’altezza del Lido Peter Pan, nel tratto di costa a nord di Mondragone, in località “sugli spiriti”.

Prima della sua deposizione, la statua è sta benedetta dal parroco Don Osvaldo Morelli. Alle operazioni, seguite dalla Capitaneria di Porto, ha preso parte anche il Consigliere regionale Giovanni Zannini. Presente il presidente di Armata Mondragonese Antonio Pisano e gli associati Giovanna Parisi e Mario D’Arienzo.

Le operazioni sono state riprese dall’alto, attraverso un parapendio pilotato da Antonio Pagliaro. Le immagini offrono uno spettacolo molto suggestivo, che hanno emozionato migliaia di fedeli legati all’icona della Madonna. Guarda il video dall’alto su You tube.

Il Vescovo Piazza: “Vincolo profondo e sentito”

Il Vescovo della diocesi di Sessa Aurunca, S. E. Orazio Francesco Piazza, ha commentato l’iniziativa che testimonia il forte sentimento religioso della comunità locale. “Un momento bello – ha detto il Vescovo – , segno di un vincolo profondo e sentito. Nel rispetto di una vicenda che esige grande responsabilità e attenzione. Bisogna saper comprendere i contesti in cui la fede deve saper trovare la forma giusta per vivere e affrontare le condizioni in cui ogni singolo cittadino deve tenere a cuore il bene di tutti: la salute e la tutela dei più deboli”, ha concluso.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Segui la nostra redazione giovane e indipendente con un like alla nostra pagina Facebook Herald Italia. Cerchiamo di assicurare sempre un’informazione responsabile e di qualità. Puoi seguire anche il canale Herald Italia su You Tube e su Google News.

temi di questo post