Dramma familiare a Torino, 33 enne uccide la madre e poi si suicida

8 mesi fa
5 Luglio 2020
di redazione herald

Torino, uccide la madre e poi si suicida. Un vero e proprio dramma familiare è accaduto questa mattina a Torino. Una donna di 33 anni, Chiara Rollo, ha ucciso la propria madre di 60 anni, Luana Antonazzo, lanciandosi successivamente dal balcone di casa, al nono piano dell’abitazione in cui vivevano.

Dopo aver ucciso la madre, anche la donna suicida è morta per le lesioni riportate dalla caduta. Tutto è accaduto in corso Racconigi, tra le zone di Cenisia e Borgo San Paolo del capoluogo piemontese. Stando alle prime informazioni, sembra che la ragazza soffrisse di disturbi psichiatrici.

Dramma a Torino, 33 enne uccide la madre e si suicida

Sul posto è intervenuta la Polizia poco dopo l’accaduto, con le volanti e la squadra mobile. Adesso gli agenti dovranno ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e ricostruire il tragico evento.

I sanitari del 118, accorsi anche loro poco dopo la tragedia, non hanno potuto che constatare il decesso delle due donne. Secondo quanto riferito dall’Ansa, la madre della donna suicida sarebbe stata accoltellata.

Stando alle prime informazioni, il gesto della 33 enne sarebbe stato preceduto da una lite familiare. Ad avvisare la Polizia, questa mattina, sarebbe stato il fidanzato della 33 enne dopo la richiesta di aiuto trovata nei messaggi ricevuti nella notte dalla madre agonizzante.

Temi di questo post