Attualità

Parla De Luca: vi spiego come stiamo lavorando per battere il coronavirus

di  Redazione Herald  -  27 Marzo 2020

Coronavirus De Luca. Il governatore Vincenzo De Luca è tornato a parlare ai cittadini campani. Il sistema sanitario sta reggendo all’emergenza con grande vigore, grazie anche agli straordinari medici campani. La media contagi si è alzata (gli ultimi dati disponibili), ma proprio per questa settimana era previsto il picco. Il governatore ha voluto spiegare come sta si sta lavorando per fronteggiare l’emergenza e battere il coronavirus.

Il problema della prevenzione

Il problema principale è la prevenzione: prevenire i possibili numeri significa farsi trovare pronti per affrontare il problema. In questa ottica rientra anche la volontà di prorogare il blocco totale fino al 14 aprile. Bisogna impedire che nuovi assembramenti provochino una nuova ondata di contagi. I tempi causa-effetto, infatti, sono molto dilatati. L’ondata di questa settimana, non a caso, viene dall’esodo dei nostri ragazzi che rientravano dal nord. Bloccare fino al 14 significa impedire che a fine aprile possano esserci nuovi picchi. In questo modo possiamo auspicare un graduale rientro alla normalità.

De Luca: come stiamo lavorando per battere il Coronavirus

Ecco il messaggio di De Luca ai cittadini campani

Col supporto degli esperti, lavoriamo aggiornando ogni due giorni, sulla base di un algoritmo, la previsione dei contagi, dei ricoveri e delle terapie intensive. È uno strumento scientifico di previsione estremamente attendibile. Noi siamo concentrati su questi numeri e cerchiamo di anticipare di settimana in settimana il quadro, per non farci trovare impreparati. Il problema lo riusciamo a governare se abbiamo prima una stima probabile dei numeri che si verificheranno e così possiamo organizzarci al meglio. Questo è il lavoro ossessivo e dettagliato che stiamo facendo per affrontare il problema. La diretta del governatore.

Il primato della sanità: cosa si nasconde dietro l’attacco a Paolo Ascierto

Vincenzo De Luca