Carola Rackete è una donna libera, non convalidato l’arresto

1 anno fa
2 Luglio 2019
di redazione herald

Il giudice delle indagini preliminari di Agrigento, Alessandra Vella, ha bocciato tutte le richieste della Procura nei confronti della comandante della Sea Watch Carola Rackete, accusata di aver violato il divieto di sbarco a Lampedusa e di non essersi fermata alt della Guardia di Finanza, non convalidando l’arresto della comandante. Carola Rackete, a partire da questa sera, è una donna libera.

La procura aveva chiesto la convalida dell’arresto e il divieto di soggiorno in provincia di Agrigento. In serata, il prefetto di Agrigento Dario Caputo, in stretto contatto col Viminale, ha firmato il provvedimento di allontanamento dall’Italia di Carola Rackete. Si attende ora la convalida del provvedimento dall’autorità giudiziaria. (fonte Ansa)

temi di questo post