Antonio Conte sta trattando il ritorno alla Juventus

2 anni fa
8 Maggio 2019
di redazione herald

L’ipotesi lanciata da Radio Kiss Kiss, secondo cui l’accordo tra la Juventus e Antonio Conte sarebbe imminente, prende sempre più piede.

Conte Juve, un ritorno sempre più possibile. Fonti vicine alla società bianconera rivelano che si, la Juventus sta pensando seriamente ad un Conte bis sin da quando ha capito che tra Allegri e alcuni uomini più rappresentativi dello spogliatoio (CR7 in primis) si era rotto qualcosa. Questi ultimi sono gli stessi che pretendono un gioco più spettacolare e improntato sull’attacco, lo stesso che ha reso Ronaldo il calciatore più forte al mondo nel Real Madrid. Guardandosi intorno, a Torino si sono presto resi conto che l’idea Guardiola non era perseguibile: da qui la virata su Conte.

Gli indizi. L’annuncio da entrambe le parti, società ed Allegri, di un incontro imminente per programmare la prossima stagione non ha avuto ancora alcun seguito. Dall’altro lato Antonio Conte, che nella giornata di ieri ha confermato la sua volontà di allenare in Italia (lui stesso ha stimato al 60% delle possibilità) ma non alla Roma “perché non ci sono le condizioni”. Sulle sue tracce rimangono Milan e Inter, con i nerazzurri che grazie a Marotta sembra che facciano sul serio. Ma il tentennamento di Conte suona quasi come un’attesa rispetto a quanto sta accadendo in casa della vecchia signora. Conte prende tempo, la Juve anche. Oggi le le voci di un accordo quasi raggiunto. Che sia l’ora del ritorno?